infinito amore
Esoterismo
» Chi siamo  
» Dove andiamo  
» Esiste L'aldilà;  
» La Bilocazione  
» La Reincarnazione  
» La Spiritualità  
» Gli Spiriti di luce  
» Gli Angeli  
» Il Karma  
» I Fantasmi  
Filosofie spirituali
» La Meditazione  
» La New age  
» Il Buddismo  
» Il Reiki  
»Lo Yoga  
» La Metafonia  
» La Scrittura medianica  
» La Pranoterapia  
I Misteri
» Paradiso e Inferno  
» Il tunnel  
» L'Esorcismo  
» Gli Ufo  
Scritti con amore
» Infinito amore  
» Soffio  
» Poesie  
I miei Siti
» Rosso Veneziano  
» Le Stelle di Mia   
» Mondo Fatato   
» La valle Incantata   
» Artelotto   
fantasmi

Spirito o Spiriti o Fantasmi!

Comunemente parlando, per fantasma, intendiamo quell'entità, quell'essenza "vitale" che sopravvive al corpo dopo la morte e, quindi, continua a "vivere" ma come relegato in una dimensione parallela alla nostra.
Solo in certi rari casi, quando le soglie di queste due dimensioni si sfiorano ci è possibile vederli ed entrare in contatto con loro.
Ci sono diverse teorie che cercano di spiegare "cosa è un fantasma".
Credo che i fantasmi siano ovunque, ma non ci è possibile vederli in normali condizioni, in quanto la loro dimensione non è la nostra.

Abbiamo difficolta nel credere nell'esistenza di qualcosa che non si vede, ma d'altronde, non si crede forse nell'esistenza dell'aria, che pur non si vede?.
E non si crede anche nell'esistenza di Dio, pur non avendolo mai visto (almeno di recente)?
Allora, perché non credere anche nell'esistenza dei fantasmi e di altre dimensioni oltre la nostra?
L'universo, è composto da un numero infinito di dimensioni, ci è permesso di viaggiare attraverso queste dimensioni, per poi, al risveglio, ritornare nella nostra, cioè nel nostro corpo.
E, così come l'anima viaggia nello spazio, può viaggiare anche nel tempo, ma non necessariamente nel nostro anche in quello di altre dimensioni.
Per ragioni che possiamo solo ipotizzare, queste dimensioni si sfiorano l'un l'altra, per brevi istanti e, come se ci trovassimo in un incrocio, può capitare di incrociare presenze abitanti altre dimensioni.
In tal caso, è difficile che essi possano interagire con la nostra dimensione, in quanto sono solo immagini, ricordi di altri luoghi e tempi.

Ma c'è anche la possibilità che il fantasma appartenga invece a questa nostra dimensione, come essenza energetica, memoria di una persona morta, ma sospesa nel tempo e nello spazio, perché magari si crede ancora viva, o non ha adempiuto durante la vita a tutti i suoi compiti, non ha raggiunto una "soddisfazione" terrena, o non accetta l'idea di essere morta.
L'anima di una persona, quando muore, inizia ad "esistere" ma solo per un certo periodo di tempo, per poi concludere il suo "viaggio" ed abbandonare per sempre questo mondo.
Potremmo immaginare che quest'anima, al termina del suo tempo, si reincarni in una nuova vita corporea.

Perché, probabilmente, per un fantasma, il tempo non esiste come l'intendiamo noi.
Il fantasma è attivo in un presente perenne, che per lui vale un attimo di tempo, ma per noi può durare anche secoli.

Il tempo che impiega questo "sassolino" a cadere nello stagno è per un fantasma equivalente ad un secondo.
Ma queste sono tutte ipotesi.
Nel frattempo, possiamo solamente fantasticare.
 
pillole di saggezza
Spesso dite:"Voglio donare, ma solo a chi merita".
Non così dicono gli alberi del vostro frutteto, né gli animali che portate al pascolo.
Danno per vivere perché trattenere é perire.
Sicuramente l'uomo che è degno di ricevere i suoi giorni e le sue nottié degno di ricevere da voi qualsiasi altra cosa. ~ Kahlil Gibran "Il Profeta" ~
home home
© 2004-2010-2017Infinito amore - Creation by miaweb | note informative | privacy | contatti | home |