infinito amore
Esoterismo
» Chi siamo  
» Dove andiamo  
» Esiste L'aldilà;  
» La Bilocazione  
» La Reincarnazione  
» La Spiritualità  
» Gli Spiriti di luce  
» Gli Angeli  
» Il Karma  
» I Fantasmi  
Filosofie spirituali
» La Meditazione  
» La New age  
» Il Buddismo  
» Il Reiki  
»Lo Yoga  
» La Metafonia  
» La Scrittura medianica  
» La Pranoterapia  
I Misteri
» Paradiso e Inferno  
» Il tunnel  
» L'Esorcismo  
» Gli Ufo  
Scritti con amore
» Infinito amore  
» Soffio  
» Poesie  
I miei Siti
» Rosso Veneziano  
» Le Stelle di Mia   
» Mondo Fatato   
» La valle Incantata   
» Artelotto   
la spiritualitā

Spiritualità e conoscenza

L'essere umano, per sua natura, è composto di una dimensione finita (materia) e di una infinita (spirito).

Spesso ci troviamo di fronte ad illusioni che negano l'una o l'altra dimensione.

Quando prevale la materia finita penseremo a vivere solo i piaceri corporei.

Ma l'armonia riguarda la materia come lo spirito e dove non c'è armonia ad un livello, non ci può essere armonia ad un altro livello.

In verità noi viviamo contemporaneamente in tutte le dimensioni, solo che il nostro livello di comprensione attualmente incarnato in terza dimensione, non è cosciente della sua totalità.

Ogni dimensione è legata al nostro livello di coscienza, o se preferiamo di evoluzione spirituale.

Quindi, se l'anima non evolve in questa vita, non se la caverà semplicemente con la morte fisica, perché avrà bisogno di altre vite.

In realtà, finché terrò pulito un livello per sporcarne un altro, o per mantenerlo ad un livello embrionale, non ci potrà essere una reale Pace, ma solo brandelli di un illusione antica.

Dobbiamo tenere presente che siamo solo di passaggio, ed il nostro corpo non è altro che un abito che con la morte noi toglieremo: ci serve per il nostro cammino spirituale.

La realtà che percepiamo con i nostri sensi e la nostra coscienza non sono altro che una piccola parte del creato.

L'universo nella sua totalità è composto da mondi a noi sconosciuti, in quanto con i nostri sensi, ancora poco sviluppati, non siamo in grado di percepirli.

Quando attraverso un percorso di crescita spirituale usciamo lentamente dal torpore e dalla non coscienza, piano piano, siamo sempre più coscienti di ciò che siamo in realtà.

E' come se vedessimo dall'alto tutti i pezzi del puzzle che si incastrano perfettamente.

Quindi i corpi sottili, sono interconnessi fra di loro, si compenetrano ed in realtà costituiscono un unico corpo.

Solo che a causa del nostro basso livello spirituale li viviamo ancora separatamente.
e pertanto siamo lontani dalla fonte, che sarà la fine e l'inizio del nostro viaggio.
 
pillole di saggezza
Quando la felicità ci viene incontro non è mai vestita come pensavamo.
Spesso ci passa accanto silenziosa e non sappiamo riconoscerla.

~ Romano Battaglia da Un cuore pulito ~
home home
© 2004-2010-2017Infinito amore - Creation by miaweb | note informative | privacy | contatti | home |